Configurazione Decoder in VPN per linea FASTWEB in 10 Passi

In questa sezione troverete le guide
Avatar utente
mondovisionesat
Messaggi: 93
Iscritto il: ven apr 29, 2016 5:57 pm

Configurazione Decoder in VPN per linea FASTWEB in 10 Passi

Messaggioda mondovisionesat » sab gen 07, 2017 11:02 am

Come configurare OpenVPN per Decoder
Pertanto NON POSSIAMO fornire assistenza più di tanto sulla VPN, l'assistenza migliore è quella del sito da cui avete acquistato la VPN.

CyberGhost VPN può essere utilizzato con una installazione nativa OpenVPN


Passo 1

Vai sul tuo account online CyberGhost VPN se non hai uno crealo.

Immagine


Passo 2

Fare clic sulla voce di menu "I miei Dispositivi 'e poi sul pulsante' Add Device '.

Immagine


Passo 3

Nella lista dei sistemi operativi è possibile utilizzare CyberGhost con, clicca su 'Altro' per essere in grado di impostare tutte le opzioni necessarie per il protocollo OpenVPN. Una volta fatto lo schermo si estende e lascia il posto a 'creare nuove credenziali'. Farlo cliccando sul pulsante corrispondente.

Immagine


Passo 4

Scorrere verso l'alto alla pagina. Come si vede, il segnaposto per un nuovo dispositivo è ora sostituito da 'Linux, router, ecc'. Fare clic su tale pulsante:

Immagine


Passo 5

Digitare un nome per il nuovo dispositivo e attivare le funzioni extra voluto, dotate di ogni abbonamento Premium:

Immagine


Passo 6

Scorrere verso il basso e generare i dati di login e di configurazione per il protocollo di OpenVPN:

Protocollo: Scegliere il protocollo OpenVPN che si desidera utilizzare:
OpenVPN (UDP): UDP consente velocità superiore rispetto alla versione TCP, ma può risultare in download interrotti in alcuni casi. Questa è l'impostazione predefinita.
OpenVPN (TCP): TCP consente connessioni più stabili rispetto alla versione UDP, ma è un po 'più lento. Scegliere questa versione, se avete problemi di connessione ricorrenti quali disconnessioni improvvise.
Nazione: Dal momento che le connessioni del protocollo native possono essere utilizzati solo con esattamente un server che si hanno ora a scegliere il paese che si desidera navigare da; il server da utilizzare in questo paese verrà scelto automaticamente da CyberGhost. (Se si desidera o bisogno di diverse connessioni PPTP, L2TP o OpenVPN in diversi paesi, ripetere tutti i passi per ogni paese).
Gruppo di server: A seconda del paese scelto, così come la disponibilità dei diversi tipi di server come un attributo del vostro attuale piano è anche possibile definire un gruppo di server da utilizzare:
Server Standard: Questo è il gruppo di tutti i server di servizi erogati (Special Edition, Premium, Premium Plus)
Premium Server: questo è il gruppo più piccolo di tutti i server in esclusiva per gli abbonati Premium (Premium, Premium Plus)
NoSpy Server: questo è il gruppo di tutti i server esclusivi NoSpy per gli abbonati Premium con estensioni particolari.

Immagine


Passo 7

Dopo aver impostato i vostri desideri di connessione si prega di annotare i seguenti insiemi di dati. Avrete bisogno di loro per configurare il dispositivo:

Server: Questo è l'indirizzo del paese (server) che si desidera essere collegato con, ad esempio, '1-ro.cg-dialup.net'. Nota: Questo indirizzo cambia con ogni paese che avete scelto nella fase precedente. Il server singolo effettivo da utilizzare sarà scelta automaticamente dal CyberGhost.
Nome utente: A solo per l'uso del protocollo generato nome utente. Questo NON è il tuo account CyberGhost nome utente normale.
Password: una esclusivamente per l'uso del protocollo password generata. Questo NON è la password regolare conto CyberGhost.

Immagine


Passo 8

Una volta fatto, si prega di scaricare il file di configurazione. Per questo si prega di cliccare su 'Download Configuration' e salvare il file sul computer. Si tratta di un file ZIP, che contiene i seguenti file di configurazione singoli:

ca.crt: Questo è il certificato dell'autorità di certificazione
client.crt: Questo è il file di certificazione utente
client.key: Questo è il vostro file della chiave privata
openvpn.ovpn: Questo è il file di configurazione OpenVPN

Immagine


Passo 9

Salva il file sul tuo desktop.

Scarica il file di configurazione, decomprimere tutti i singoli file a un computer e rinominare il file 'openvpn.ovpn' a 'CyberGhost.conf'.

Nota: Se avete bisogno di cambiare il paese di surf da, è necessario riconfigurare la posizione (selezionare un paese diverso) da utilizzare nella gestione del conto, scaricare il nuovo file di configurazione, scompattarlo e rinominare il nuovo file OpenVPN a 'CyberGhost .conf '.

Per essere in grado di accedere automaticamente, salvare il nome utente e la password in un file chiamato 'pas.key'. Per questo è necessario avere accesso a un computer Linux in cui si digita il seguente comando in una finestra di terminale:

Codice: Seleziona tutto

 [Per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link] 

Digitare le credenziali (uno in ogni riga):

Nome utente (il nome utente creato nel passaggio 7)

Password (la password creata nel passaggio 7)

per esempio:

NSANSANSA

****************

Salvare le modifiche con 'CTRL + O' e lasciare l'editor nano via 'CTRL + X'

Per chi no ha la possibilità di creare tale file, lo potete scaricare qui (vi ricordo che il file è vuoto, bisogna editarlo ed inserire la user e pass della VPN creata sul panello di CyberGhost).
pas.key.zip

Successivo aprire il file di configurazione 'CyberGhost.conf' digitando

Codice: Seleziona tutto

 [Per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link] 

Modificare la linea 'auth pass-user'

da così che si presenta auth pass-user in auth pass-user /etc/openvpn/pas.key


NOTA: Per editare entrambi i file per chi usa Windows, potete usare il programma NOTEPAD++



Passo 10

Adesso dovete abilitare se non già abilitato il servizio OpenVpn sul vostro decoder, una volta fotto ciò, con ftp "filezilla" dovete recarvi nella cartella /etc/openvpn/ (attenzione che se non trovate codesta cartella significa che il servizio OpenVpn non è attivo sul vostro decoder) bisogna copiare tre file dentro la cartella /etc/openvpn/keys/ (se la cartella keys non c'è bisogna crearla) ca.crt client.crt e client.key, il file CyberGhost.conf e pas.key vanno copiati fuori la cartella keys e praticamente /etc/openvpn/, andare al servizio OpenVpn del decoder da telecomando e attivare la connessione verso il server VPN.

In fine dovete editare il file CyberGhost.conf, in pratica alla fine del file troverete questo:
ca ca.crt
cert client.crt
key client.key
Bisogna modificarli in questo modo per dire al file di configurazione dove resiedono i file per far partire il servizio:
ca /etc/openvpn/keys/ca.crt
cert /etc/openvpn/keys/client.crt
key /etc/openvpn/keys/client.key
Inoltre assicurarsi prima di inserisci i tuoi file che non ci siano altri file che possono interferire con i tuoi, in pratica la cartella "keys" e la cartella "openvpn" prima di carichi i tuoi file devo essere vuoti, tolti gli altri file non necessari caricare i file per la vostra VPN.


 [Per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link] 

 [Per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link] 

Copyright © 2016 - By Mondovisionesat
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Torna a “Guide”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite